Serramenti in PVC, la scelta migliore per le nostre case 

In un mondo che non conosce sosta alcuna in quello che è lo sviluppo scientifico e quindi conoscitivo di ciò che la natura ha da offrire all’uomo, uno spazio sempre più imponente viene occupato dalla saggia scelta nonché meticolosa degli infissi che devono andare a vestire e rifinire i nostri appartamenti. 

Molto spesso si cade in errore: pur di risparmiare qualche decina di euro si scelgono materiali che definire approssimativi è tutt’altro che eufemismo. Iniziano i problemi, ci sono prese d’aria e non c’è traccia alcuna di isolamento acustico ma soprattutto termico. A chi non è mai capitato? 

E per far fronte a situazioni similare non vi suggeriamo di installare direttamente le smart windows che ad oggi costano un occhio della testa: è vero che parliamo di qualcosa di veramente eccezionale ma virare le attenzioni nei confronti del cosiddetto PVC è la scelta migliore che si possa fare. 

Il PVC e la sua importanza 

Il termine PVC sta per Polivinile di Cloruro ed è un polimero di natura termoplastica che una volta riscaldato a 200° viene utilizzato per numerosi scopi e quindi una volta raffreddati vengono ovviamente tagliati e saldati tra di loro nel tentativo di produrre elementi quali porte e finestre che si contraddistinguono per l’appunto per la loro altissima capacità di esser isolanti sia a livello termico che acustico.  

Il PVC ad oggi risulta essere tra le materie di natura plastica più utilizzate al mondo appunto per la propria versatilità: di base presenta una struttura estremamente solida ma se miscelato con altre sostanze può diventare tranquillamente flessibile e modellabile.  

In quanto polimero il polivinile di cloruro è composto dal 57% di cloro (proviene dal sale da cucina) e per il 43% da carbonio ed idrogeno. 

Pro e contro del PVC 

Se siete interessati ad acquistare infissi in PVC a Roma vi consigliamo vivamente di porre l’attenzione su AEP infissi che sul territorio capitolino è riuscito assicurarsi consensi a mai finire. 
Tornando al PVC in sé e per sé lo stesso presenta numerosissimi vantaggi: in primo luogo assicura prestazioni elevatissime a costi comunque accessibili a tutti, è un materiale assolutamente stabile, versatile ma soprattutto isolante. È durevole nel tempo, molto igienico, riciclabile (non da sottovalutare anche questo aspetto vista la criticità che viviamo nello smaltimento dei rifiuti) e infine è anche resistente al fuoco. 

Sul mercato, secondo una statistica, i serramenti realizzati in PVC sono tra i più economici che ci sono in commercio pertanto a livello globale viene riconosciuto l’assoluto rapporto qualità-prezzo. Detto questo, ribaditi i costi e le capacità che lo stesso presenta: cosa chiedere di più? 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi