Le lavanderie moderne hanno cambiato 'pelle' e sono oggigiorno sempre più fluide negli orari di consegna, grazie ai processi di automatizzazione per la riconsegna dei capi. Un tempo era necessario aspettare i canonici orari di negozio per ritirare i capi, mentre oggi gli automatismi permettono di impiegare speciali tessere a lettura ottica, che grazie al riconoscimento permettono alle persone di ritirare i capi anche quando non sono presenti i commessi o gli addetti al lavaggio.

L'automatismo di consegna interessa soprattutto le lavanderie dislocate all'interno dei centri commerciali, che propongono orari di apertura più flessibili al pubblico, con aperture anche nei festivi e fino alla sera. Ecco che le persone che tornano a casa tardi dal lavoro possono fermarsi in lavanderia e ritirare i capi in velocità. L'automatismo prevede, di base, che il cliente inserisca la tessera personale sotto un apposito spazio. Un lettore ottico si occupa di memorizzare il codice e quindi di movimentare i carrelli che contengono i capi puliti.

A questo punto, una finestra si apre e porge al cliente i capi perfettamente lavati e stirati. Il cliente non deve fare altro che ritirarli dalla finestra con stand e riprendere la tessera per il prossimo utilizzo. Questo automatismo è alquanto amato dalle persone, soprattutto da chi è di fretta e non può frequentare la lavanderia negli orari di negozio. Con un semplice movimento è, infatti, possibile ritirare i capi, velocemente e senza attesa.

Il sistema si pone altresì dalla parte della lavanderia che, in questo modo, può offrire un interessante servizio supplementare al cliente e operare nella consegna senza la necessità che vi siano commessi o lavoranti. Al contempo, il banco degli abiti e dei capi si svuota automaticamente e, in questo modo, si evitano le giacenze che in alcuni periodi dell'anno possono rappresentare un problema di gestione, soprattutto per le lavanderie che non dispongono di ampi spazi di stoccaggio. Un'altra caratteristica interessa il pagamento, che viene chiesto prima di effettuare il lavoro e che aiuta la lavanderia ad operare con la certezza di non accumulare insoluti.

L'universo delle attrezzature lavanderie sta vivendo una buona progressione, che si pone dalla parte dei clienti ma anche dei gestori. Questi automatismi permettono, inoltre, di ritirare i capi nel corso delle giornate festive, che solitamente non vedono la lavanderia aperta. Il cliente che si trova nei paraggi o che è impegnato nello shopping può ritirare i capi con la sicurezza di fare un viaggio veloce e proficuo.