Il Calcio a cinque e sport per combattere lo stress

Secondo gli scienziati lo sport, ed in particolare il calcio a cinque, rappresentano il modo migliore per combattere una volta per tutte lo stress.

 

Chi di noi può dire di non aver sofferto o accusato, almeno una volta, lo stress? Eppure il rimedio contro questo male, ormai così diffuso, non sono soltanto le terapie farmacologiche o la psicanalisi: un alleato importante, perché incredibilmente efficace, è lo sport ed in particolare il calcio a cinque!

 

Per ottenere buoni risultati nella lotta contro lo stress dobbiamo allora convincerci ad abbandonare una volta per tutte il divano e dedicarci, per almeno due ore e mezza la settimana, all’attività fisica che più ci diverte.

Il motivo del successo dello sport come terapia anti-stress risiede nel fatto che l’attività fisica produce la serotonina, che è l’ormone del benessere. «Diversi studi hanno documentato come l’esercizio fisico possa avere un’azione sovrapponibile ai farmaci nel ridurre irritabilità, ansia e depressione che spesso sono associate allo stress cronico» puntualizza Gianfranco Beltrami, cardiologo e medico dello sport dell’Università di Parma.

 

Alcuni sport, però, placano gli effetti dello stress e della depressione anche per altri motivi, come ad esempio il calcio a cinque e la corsa. Vediamo insieme perché.

 

  1. Il calcio a cinque.

Una bella partita di calcio a cinque o calcetto, dopo l’ufficio tra amici è il modo migliore per combattere con efficacia la stanchezza e lo stress da lavoro.

Il motivo? Se praticato a intensità non elevate – quindi dal discorso si tende a escludere il calcio agonistico – assolve le stesse funzioni della corsa. A queste si aggiungono i benefici derivanti dal fatto che è innanzitutto un gioco di squadra da praticare in compagnia, e quindi diverte.

 

  1. La corsa.

E’ lo sport “amatoriale” per eccellenza. Non occorre avere una preparazione fisica, non occorre aver maturato competenze o chissà cosa. E’ sufficiente… Correre. La corsa rappresenta un ottimo rimedio contro lo stress e la depressione perché ha il dono di garantire il benessere e la salute del cuore, ma anche di favorire l’eliminazione delle tossine e della tensione accumulate. A tutto questo si aggiunge una generale sensazione di rilassamento se vengono scelti percorsi tranquilli e ricchi di verde.

 

  1. La danza.

A rafforzare il legame tra ballo e lotta allo stress è la speciale commistione tra l’attività fisica e l’attività di ascolto della musica. Se si balla ascoltando una musica che piace, si instaura un circolo vizioso di produzione della serotonina, l’ormone deputato all’abbattimento dello stress e della depressione, e che è responsabile della sensazione di buon umore.

 

  1. Nuoto.

Il nuoto rappresenta un’attività salutare perché stimola tutti i muscoli. I benefici però riguardano anche la sensazione di rilassatezza muscolare, che spesso si trasforma in rilassatezza mentale. Nuotare è come ricevere un massaggio. Senza contare poi il fatto che, essendo immersi nell’acqua, inconsciamente si prova la sensazione di essere ritornati nel grembo materno, e questo produce l’immediato scioglimento dello stress.

 

  1. Bicicletta.

A dimostrare il legame tra il ciclismo, anche amatoriale, e l’abbattimento dello stress è stata la British Heart Foundation. Chi pedala è più rilassato. In primo luogo perché, in genere, le escursioni in bicicletta sono escursioni nella natura, e un paesaggio tranquillo contribuisce a rilassare mente e corpo. E’ poi una questione di sfide. Soprattutto in salita, pedalare vuol dire sfidare la fatica e se stessi, in una sorta di prova positiva. Se la si vince, l’umore ne trae giovamento.

 

Secondo quanto dichiarato dal Dott. Beltrami, il movimento “contribuisce a ridurre le tensioni muscolari e favorisce il riposo notturno; migliora l’ossigenazione alle cellule cerebrali, determina il rilascio di endorfine, sostanze ormonali che favoriscono calma e benessere psico- fisico e fa utilizzare all’organismo gli ormoni – come il cortisolo – che si sono accumulati in conseguenza dello stress”.

 

Con il notaio online anche comprare casa a Roma o Milano costa meno

Notaio online per trovare casa

Notaio online per trovare casa

Chi si è trovato a dover comprare casa in città come Roma o Milano avrà di certo dovuto fare i conti con costi delle abitazioni non proprio a buon mercato: insomma, comprare casa nella capitale o nel capoluogo lombardo può davvero mettere in crisi più di un portafoglio. Costi alti cui si sommano, è bene ricordarlo, anche spese accessorie non meno importanti: una tra tutte, il costo del notaio, che nel momento dell’acquisto dell’immobile è una voce che va certamente tenuta in considerazione.

In questo senso fortunatamente la possibilità di cercare il notaio online è senza dubbio un aiuto anche nel tenere i conti sotto controllo. Sono infatti ormai disponibili servizi specializzati che consentono di contattare il notaio online senza alcun impegno, chiedere informazioni, iniziare a capire come muoversi e anche ottenere preventivi proprio per capire a chi rivolgersi facendo un giusto rapporto tra ciò che ci viene offerto e il costo che andremo a pagare. Cercare un notaio online non ci dà infatti solo l’opportunità di scegliere il miglior prezzo, ma anche quella di trovare il notaio che davvero fa per noi: quello del costo, pur essendo un parametro importante, non dovrebbe essere l’unico cui prestare attenzione, ma solo uno degli indicatori da tenere in considerazione per la nostra scelta finale.

Notaio online: maggiore scelta, minori costi

Dato il grande numero di notai operanti a Roma e Milano, trovare il professionista perfetto per i propri bisogni in una di queste grandi città non è di certo un problema: insomma, la scelta non manca. Ecco perché diventa particolarmente importante sfruttare al meglio questa possibilità cercando il proprio notaio online con le idee ben chiare su quello che desideriamo. Il notaio sarà infatti il nostro “compagno di viaggio” nell’acquisto dell’abitazione, un passo importante e da ponderare attentamente anche affidandosi proprio all’aiuto di un professionista attento e competente quale deve essere appunto il notaio.

Sarà lui a guidarci nelle varie fasi della compravendita, assicurandosi che tutto sia svolto nella massima regolarità e anche proteggendoci da eventuali truffe o errori, siano essi in buona fede o meno, che potrebbero essere commessi dal venditore. Non temiamo dunque di chiedere al notaio scelto tutte le delucidazioni necessarie: potremo farlo direttamente online, compilando specifici form o contattandolo tramite email, oppure nel corso di incontri appositi. L’importante è che, una volta che ci accingiamo a firmare contratti e impegni, tutto sia chiaro e in regola, così da non trovarci poi con eventuali spiacevoli sorprese da fronteggiare. La fase dell’incontro personale è molto importante e non dovrebbero quindi mai essere sottovalutate le questioni logistiche: quando cerchiamo il nostro notaio online, quindi, teniamo d’occhio anche le distanze, anche se nulla ci vieta di rivolgerci a un professionista che operi dall’altra parte della Penisola. Forse però non sarebbe troppo comodo per firme e consulenze di persona.

Quindi, ricapitolando: troviamo un professionista specializzato nel campo di nostro interesse, contattiamolo per avere tutte le delucidazioni che ci servono e scegliamo lo studio che ci ispira maggiormente fiducia e che sia anche comodo da raggiungere per qualsiasi motivo. A parità di condizioni, prendiamo in considerazione il costo: cercare un notaio online può infatti voler dire, tra le altre cose, poter disporre su informazioni e anche su preventivi che sarebbe difficile ottenere uno ad uno. Perché una scelta consapevole è sempre la scelta migliore.

 

 

 

Organizzazione eventi a Milano: come scegliere la giusta location

Organizzazione eventi a Milano: scegliere la giusta location con il supporto del web è davvero più comodo e veloce?

L’organizzazione degli eventi a Milano è una pratica frequente: richiede molto tempo, molta costanza e soprattutto uno staff specializzato. Indipendentemente dall’evento in questione – che si tratti di una presentazione di un libro, di uno show cooking, di una mostra o di una sfilata – è importantissimo avvalersi della collaborazione e del supporto di uno staff specializzato: un team di esperti in grado di svolgere al meglio i propri compiti e di assistere gli spiti prima, durante e dopo la manifestazione.

Ma vediamo insieme dettagliatamente in cosa consiste l’organizzazione di eventi a Milano e a chi è necessario rivolgersi per conquistare il pubblico!

Per non incorrere in errori grossolani e trasformare l’evento in una catastrofe è per prima cosa indispensabile prendersi il giusto tempo per organizzarsi: vagliare una serie di aziende e di strutture che siano adatte all’evento in questione. Non solo gli alberghi – più o meno stellati -, ma anche spazi adibiti che mettano a disposizione del cliente delle sale pulite, decorose e ordinate ma, soprattutto, uno staff specializzato nell’ospitality.

organizzazione eventi milano: a chi rivolgersi per ottenere il meglio

Il web, soprattutto per quanto riguarda l’organizzazione di eventi a Milano, può essere un validissimo supporto a cui affidarsi: online, infatti, vi sono una serie di offerte e di opportunità che potrete vagliare comodamente da casa vostra. Vi consigliamo, proprio a questo proposito, di stilare un elenco di siti specializzati che in un secondo momento contatterete per richiedere informazioni supplementari. Una volta contattati telefonicamente, dovrete richiedere un appuntamento che vi consentirà di visitare la location di persona, di fare ulteriori domande e di richiedere un preventivo. Il preventivo, infine, andrà confrontato con altre proposte per scegliere, senza margine migliore, la soluzione più confacente alle vostre esigenze e ai vostri bisogni.

 

Se intendete, per esempio, organizzare la presentazione di un libro sarà indispensabile capire per quanto tempo vi occorrerà la sala: tendenzialmente l’affitto può variare ma, in casi come questo, dovrebbe essere giornaliero. Se la presentazione si svolge, infatti, nell’arco di un’intera giornata sarà indispensabile richiedere anche il catering: ossia un servizio di ristorazione, atto a ritemprare gli ospiti. Il buffet o il menù sarà a discrezione degli organizzatori che potranno reputare necessario pensare a una colazione di lavoro, a una pausa caffè, a un pranzo o a un aperitivo.

 

Adesso non vi resta che organizzare il vostro evento e rivolgervi ai massimi esperti. Ma ricordate di dare uno sguardo sul web non solo per avere più scelta, ma anche per essere sicuri di essere nelle mani del team migliore!

 

Il saggio perfetto: come metterlo in scena con i costumi di danza giusti

Come organizzare il saggio perfetto con i costumi di danza giusti, gli allestimenti e la messa in scena dei musical più belli!

In occasione dell’avvento della Pasqua e della fine dell’anno scolastico, moltissimi sono gli insegnanti che sono in procinto di organizzare una recita o un saggio: questo evento, sebbene metta in ansia qualche bambino particolarmente timido o insicuro, ne entusiasma molti altri che, al contrario, più spigliati e vivaci, non vedono l’ora di interpretare un nuovo ruolo anche se solo per un giorno e godere, poi, anche se solo per qualche minuto, degli applausi di parenti e spettatori. I costumi di danza migliori sono certame un aspetto preponderante della recita o del saggio: essi fanno colpo sullo spettatore e contribuiscono a tenere viva l’attenzione del pubblico. Per questa ragione i costumi di danza devono essere di ottima fattura, di prima qualità e, perché no, più fedeli possibili agli originali. Tutto sta nel capire bene cosa si intende rappresentare: una commedia, una tragedia, un musical, un recital o un cartone animato! Certamente gli spettacoli più frequenti, soprattutto all’interno delle scuole per bambini, sono le favole: per esempio, tra le molte favole rappresentate, certamente la più comune è Peter Pan: questa favola, resa particolarmente famosa prima dal cartone animato e poi dal film, richiede costumi di danza veramente realistici: i colori, infatti, devono essere brillanti poiché è importante che suggeriscano un’atmosfera da sogno.

costumi di danza: dove acquistare i più convenienti

Costumi di danza: dove acquistare i migliori? Il web è davvero un posto conveniente?

I migliori costumi di danza sono, senza ombra di dubbio, quelli confezionati da sarte professioniste. Tuttavia confezionare abiti non è impresa da poco: richiede tempo e anche moltissima fatica che, naturalmente, va pagata. I prezzi per il confezionamento dei costumi di danza può variare ma, tendenzialmente, è piuttosto alto. Soprattutto in occasione di saggi per bambini, la cosa migliore da fare è ordinare da aziende esperte del settore gli abiti di cui si necessita. Online vi davvero moltissima offerta: certamente la grande scelta consente di decidere ciò che si adatta meglio alle esigenze di ognuno in base alla qualità e alla fattura. Inoltre spesso online vi sono anche sconti interessanti di cui si può usufruire. Infine ma non per importanza, bisogna ricordare che comprare grandi quantità di prodotto online conviene sempre: infatti, oltre alle promozioni specifiche è possibile approfittare degli sconti sulle spese di spedizione: esse infatti restano invariate, indipendentemente dalla quantità di prodotto ordinato. Pertanto è molto più semplice, oltre che conveniente, acquistare molti costumi di danza e pagare le spese di spedizione una sola volta.
Adesso non vi resta che decidere quale spettacolo mettere in scena per poter ordinare i costumi più belli!

Decorazioni per acquario: il must have per rendere l’habitat accogliente!

Decorazioni per acquario: come allestire un acquario di acqua dolce in pochi e semplici passaggi!

Volete portare un po’ di natura all’interno delle vostre abitazioni? Desiderate avere un po’ di compagnia ma non avete tempo per prendervi cura di un animale di grossa taglia? Niente panico! La soluzione migliore, in questi casi, è certamente optare per qualcosa di affascinante come un acquario ma meno impegnativo, rispetto a un cane o a un gatto!

Allestire un acquario non è complesso, se ci si avvale degli strumenti giusti come le decorazioni per acquario, una vasca solida e un filtro di ottima qualità. Ma vediamo insieme come fare per assemblarne in poco tempo e in tre semplici passaggi!

 

  • Trovare il supporto giusto e scegliere l’acquario

 

Per prima cosa è necessario trovare il supporto giusto, atto a sostenere il peso della vasca che sceglierete. Evitate supporti traballanti, vecchi e sgangherati: molto importante, per la vostra sicurezza e per l’incolumità dell’acquario, è avere un mobile idoneo a sostenere il peso dell’acqua. Anche la forma e le dimensioni devono essere compatibili con quelle della vasca scelta: essa, infatti, non dovrà essere sporgente rispetto al supporto stesso. Per quanto concerne la vasca, essa non solo dovrà essere sufficientemente grande per contenere l’acqua, il numero dei pesci e le decorazioni per acquario che avete in programma di mettere dentro, ma anche solida: infatti, nel caso in cui il vetro fosse fragile, potrebbe infrangersi da un momento all’altro con il rischio di  minare alla sicurezza dei vostri pesci. Indipendentemente dal numero dei pesci scelto, vi consigliamo di non partire mai con meno di 40 litri di acqua: questa quantità, infatti, consentirà ai vostri pesci di avere una grande capacità di movimento e a voi di inserire all’interno della vasca le alghe e le altre decorazioni che desiderate.

  • Scegliete le decorazioni giuste

Per quanto riguarda le decorazioni, invece, vi consigliamo di scegliere quelle più adatte alle esigenze dei pesci che andrete a mettere in vasca: è molto importante che esse siano atossiche, in resina e assolutamente innocue per gli animali. Se sceglierete coralli e altre decorazioni colorate, certamente il benessere dei pesci sarà maggiore in quanto si sentiranno parte di un ecosistema piacevole e rilassante.

 

  • Scegliere il filtro giusto

Infine, ma non per importanza, è fondamentale scegliere il filtro giusto: sarete voi, infatti, a scegliere il filtro più consono alle esigenze dei vostri pesci. Tra i più semplici da utilizzare vi sono i filtri biologici o quelli meccanici a cartucce che, solitamente, si collocano nella parte posteriore interna alla vasca. Tuttavia, se lo desiderate, potete utilizzare anche i filtri esterni Haquoss Maxxxima se avete giù un po’ di esperienza.

 

Mutuo on line: quanto si riesce effettivamente a risparmiare?

Come accendere un mutuo e come risparmiare il più possibile sulla prima casa? Il web può essere un valido strumento!

Il mutuo line è un contratto di prestito che prevede il trasferimento di una somma di denaro da una parte a un’altra. Le parti in questione prendono il nome di mutuante, ossia colui che elargisce il prestito, e mutuatario, ossia colui che riceve il denaro per l’acquisto di un immobile. Il mutuatario, nel momento in cui riceve liquidità non solo deve necessariamente fornire delle garanzie, ma anche impegnarsi a saldare il mutuo on line entro i tempi sottoscritti e sulla base degli accordi contrattuali che possono o meno prevedere un tasso di interesse più o meno alto.

Tendenzialmente si è soliti firmare questi contratti in fase di acquisto di un immobile poiché le somme di denaro per tali operazioni sono molto cospicue. Solitamente sono le banche o altri istituti specializzati a fornire servizi specifici che, tuttavia, possono essere non solo monitorati, ma anche previsti attraverso il confronto di più preventivi che il soggetto interessato a contrarre il mutuo può fare da sé attraverso calcolatori del mutuo on line. Questi strumenti / servizi possono, infatti, rivelarsi particolarmente utili per scegliere le soluzioni più convenienti, per avere una visione di insieme e per tutelarsi dalle truffe che, soprattutto, in questi casi sono frequenti.

mutuo on line: quanto si riesce a risparmiare

Per prima cosa, se si è interessati a richiedere un mutuo on line è bene effettuare, come già detto, un confronto tra più preventivi. Inoltre, è necessario avvalersi del supporto di esperti del settore che sapranno elargire consigli ad hoc anche ai meno esperti. Non a caso proprio coloro che sono orientati verso l’acquisto di una prima casa, possono essere soggetti a importanti sgravi fiscali e agevolazioni che andrebbero conosciute e approvate da un notaio.

Scegliere il mutuo giusto per le esigenze di ognuno, non è impossibile: il web, come si sarà intuito, è in grado di fornire valide soluzioni almeno durante una prima fase di analisi e di valutazione. Successivamente è indispensabile però avvalersi del supporto di un notaio competente e di Istituti onesti che siano in grado di tutelare ambo le parti in causa.

Universo Elettronico: l’e-commerce perfetto per la lista nozze

Se siete prossimi al matrimonio e non sapete come e dove fare la lista nozze, affidatevi alla professionalità di Universo Elettronico!

 

Siete prossimi al matrimonio e troppo presi dai preparativi? Avete pensato spesso alla lista nozze ma non sapete ancora a chi affidarvi? Convivete con il vostro compagno da molti anni e sembra non vi serva nulla? Niente panico! Ci sono una serie di soluzioni a cui, forse, non avevate pensato ma che potrebbero tornarvi utili nel breve e nel lungo periodo. Ecco qualche piccolo tips per organizzare una lista nozze perfetta!

 

 

  • Affidatevi a professionisti del settore

 

 

Se avete intenzione di fare una lista nozze utile e soprattutto circoscritta a ciò che realmente vi serve, la prima mossa da fare è certamente quella di affidarsi a professionisti del settore: Universo Elettronico, per esempio, è un e-commerce online che vanta un’esperienza pluriennale nella vendita di piccoli e grandi elettrodomestici. Oltre alla vasta gamma di prodotti a vostra disposizione, potrete anche contare sulla qualità della merce acquistata ma, soprattutto, sulla professionalità di un team di esperti che sarà in grado di assistervi prima, durante e dopo l’acquisto. Tutti i prodotti sono, infatti, disponibili in diverse fasce di prezzo e, comprensivi di garanzia, possono essere sostituiti o cambiati in qualsiasi momento. Questo fattore, soprattutto nel momento in cui si decide di fare una lista nozze, è fondamentale: spesso capita infatti di ricevere, fuori lista, oggetti e regali analoghi a quelli inseriti in elenco. Per questo motivo potete, una volta ritirato il prodotto, scegliere di cambiarlo nel caso in cui risultasse identico a un altro che, al contrario, dovete necessariamente accettare. Infine, ma non per importanza, nel momento in cui scegliete di fare una lista online potete consentire anche a chi è lontano e non può fisicamente recarsi all’interno dello store, di scegliere ciò che preferisce in tutta comodità.

 

 

  • Prediligete elettrodomestici indispensabili e di ottima qualità

 

 

Un altro importante passo da compiere è certamente quello di essere oculati nella scelta dei regali: non pensate soltanto a quegli oggetti che vi piacerebbe avere in casa ma che poi, di fatto, utilizzereste poco nel quotidiano. Meglio optare per degli elettrodomestici di ottima qualità che, nel breve ma soprattutto nel lungo periodo, possano rivelarsi davvero utili: robot da cucina, aspirapolvere, impastatrici e set di pentole e padelle in acciaio inox sono un esempio valido. Pensandoci bene, capita spesso di inserire all’interno della lista nozze servizi di piatti in porcellana, di bicchieri in cristallo e di posate in argento che si utilizzano, solitamente, in occasioni speciali: molto più utili, invece, soprattutto alle coppie giovani sono quegli strumenti che si possono ben sfruttare tutti i giorni e che possono rappresentare un valido aiuto anche a coloro che sono solo alla prima esperienza di convivenza e che non hanno mai gestito interamente da soli una casa.

universoelettronico

 

  • Optate per elettrodomestici appartenenti a tutte le fasce di prezzo

 
Per non mettere a disagio gli invitati, è molto importante non scegliere unicamente elettrodomestici o oggetti appartenenti a una fascia di prezzo elevata: fondamentale è, infatti, optare per oggetti con un costo medio e alto che consentano non solo agli invitati di scegliere ciò che più si confà alle loro possibilità economiche, ma anche a voi di possedere dopo il matrimonio degli oggetti disparati, versatili e utilizzabili in occasioni diverse.

Compra casa e trova il notaio: ecco come muoverti e di cosa tenere conto

Compra casa e trova notaio di fiducia

Compra casa e trova notaio di fiducia

Acquistare una nuova abitazione significa spesso inaugurare un nuovo capitolo della propria vita: ecco perché è importante iniziare con il piede giusto. Ma quale dovrebbe essere il giusto iter per non trovarti sgradite sorprese? Primo: trova la casa che ti piacerebbe acquistare. Secondo: trova il notaio di fiducia cui rivolgerti. Terzo: se – e solo se – è tutto a posto, procedi con le firme dei contratti.

Questo per evitare che, una volta firmate le carte, ti renda conto che le cose non sono esattamente come te le aspettavi: una volta trovata la casa dei tuoi sogni, infatti, quella perfetta per te, il desiderio di diventarne proprietario può spingere a compiere passi affrettati, magari per il timore di perderla, dimenticando quelle regole di prudenza che possono proteggere da vizi nascosti dell’immobile o addirittura da truffe vere e proprie. Quindi la prima regola è: mantenere la calma e fare un passo alla volta. Verifica che tutto sia in regola, trova il notaio cui vuoi rivolgerti e fatti aiutare e consigliare e solo in un terzo momento firma.

Controlla i documenti e trova un notaio di fiducia

La prima cosa da fare, si diceva, è dunque controllare che tutti i documenti relativi all’immobile da acquistare siano in regola: innanzitutto bisogna verificare che chi vende sia l’effettivo proprietario – può sembrare lapalissiano, ma in realtà non è così scontato come si può immaginare –, che l’immobile non sia gravato da ipoteche o altri pesi, che non vi siano condizioni che ne diminuiscano il valore e, naturalmente, che sia tutto in regola dal punto di vista edilizio. Il venditore dovrà dunque fornire tutta una serie di documenti che comproveranno la reale situazione dell’immobile in oggetto: per quanto riguarda la proprietà, sarebbe ad esempio bene non accontentarsi dell’ultimo atto (acquisto o successione), ma richiedere tutto ciò che concerne la casa e i suoi diversi passaggi di mano. Bisognerebbe poi verificare che l’immobile sia dotato delle necessarie licenze di costruzione, che sia abitabile e che non vi siano vincoli particolari su di esso. Lo stesso dicasi per i condoni edilizi che potrebbero interessare parti della costruzione o anche l’intera casa. Attenzione anche a tutti i documenti che riguardano la conformità degli impianti e la classe energetica dell’abitazione, anche questi ormai obbligatori. Insomma, la mole di informazioni da raccogliere è abbastanza voluminosa e complessa ed è qui che entra in gioco il secondo consiglio: trova un notaio di fiducia e affidati al suo supporto per essere sicuro che sia tutto in regola.

Ultima, ma non meno importante, la questione relativa alla scelta del professionista cui rivolgersi: una decisione che spetta unicamente al compratore – che sarà colui che paga la parcella – e che non può essere in nessun modo imposta o condizionata né dal venditore, né dall’agenzia immobiliare, né dalla banca cui ci si è eventualmente rivolti per il mutuo. Quindi trova un notaio che ti ispiri fiducia, che ti dedichi il tempo di cui hai bisogno e che ti sia comodo per qualsiasi necessità e prenditi tutto il tempo necessario per fare le opportune verifiche prima ancora di sottoscrivere contratti di qualsiasi tipo, che possono già essere vincolanti.

 

Smart Mobility: Italia fanalino di coda in Europa

ricambi auto

ricambi auto

In Italia si parla sempre di più di smart mobility e dell’impatto che le nuove tecnologie avranno sulla mobilità urbana, sul benessere dei singoli come sull’economia in generale ma nonostante i primi timidi investimenti messi in campo negli ultimi anni, il nostro Paese è ancora indietro, rispetto al resto d’Europa.

L’intensificarsi della globalizzazione e della crescita demografica porteranno nei prossimi anni ad un aumento della domanda di trasporto che eccederà le capacità dei sistemi attivi odiernamente: in 20 anni in Italia si prevede un aumento del 50% dei flussi di merci e persone secondo i dati dell’ultima ricerca di Finmeccanica che definisce la smart mobility come “modello urbano capace di garantire un’elevata qualità della vita alle persone e alle imprese, ottimizzando le risorse e gli spazi per la sostenibilità, rendendo più facile muoversi, alleviando tempo ed energie per aumentare le opportunità di crescita personale e sociale”.

 

Introdurre politiche per favorire lo sviluppo di nuovi sistemi di smart mobility porterebbe, anzitutto, ad un beneficio tangibile per i cittadini: meno spese per carburante, ricambi auto, parcheggi urbani, meno emissioni di CO2 e stress e più tempo libero.

 

In Italia nel 2015 sono stati investiti complessivamente 820,5 milioni di euro di investimenti per 245 progetti dalla logistica, ai trasporti pubblici alla mobilità delle persone (pedonale, ciclabile, car sharing) in 80 città di varie dimensioni. Nonostante ciò il Bel Paese è indietro di molte misure rispetto al resto d’Europa: in Germania, nello stesso periodo, sono stati impiegati oltre 1,5 miliardi di euro solo per incentivare la presenza di veicoli elettrici nel trasporto pubblico.

 

 

I benefici della smart mobility a livello macroeconomico

 

L’innovazione nelle città italiane a livello di smart mobility porterebbe ad evidenti benefici su più livelli. Anzitutto ci sarebbe un notevole recupero delle inefficienze economiche legate alla congestione del sistema dei trasporti e un conseguente recupero del tempo utile che aumenterebbe produttività dell’impresa. Inoltre, porterebbe allo sviluppo di nuove filiere industriali, dalla produzione di veicoli alimentati con energie alternative, ai servizi di mobilità sul territorio. La somma di questi elementi vale ben 77 miliardi di euro in un anno, in pratica 5 punti di PIL.

 

Ricambi auto, tempo e salute: i benefici per i cittadini

Tra i benefici non quantificabili c’è senza dubbio l’aumento della creatività e dell’innovazione, la possibilità di attivare nuovi investimenti anche all’estero, grazie alla facilità di spostamento e al miglioramento della logistica in generale, il recupero di competitività dell’intero sistema economico e, non ultimo l’aumento della vivibilità degli spazi urbani.

 

Il settore dei trasporti a livello globale è responsabile di oltre il 25% delle emissioni di CO2. In Italia la situazione è ancora peggiore poiché, in alcune comunità locali. questo dato supera il 30%.

 

L’adozione di progetti di smart mobility nelle città italiane comporterebbe nel medio periodo una sensibile diminuzione delle emissioni da mezzi di trasporto con conseguenti ricadute positive sulla salute di tutti i cittadini. Inoltre, permetterebbe di risparmiare in media 2,5 ore al giorno per ogni persona, se consideriamo il tempo che trascorriamo ogni giorno in auto in coda verso l’ufficio.

Un’infrastruttura innovativa, in grado di dimezzare i livelli di traffico in Italia porterebbe numerosi benefici economici anche a chi, grazie a mezzi di trasporto più efficienti e veloci, lascerebbe più frequentemente l’auto in garage con un risparmio di circa 500 euro l’anno sulle pastiglie dei freni, sugli ammortizzatori e su altri ricambi auto che per risparmiare vengono acquistati online dagli utenti e installati nelle officine di fiducia.

 

Lavagna magnetica: utilissima a scuola e in ufficio!

Utilizzare la lavagna magnetica, in luogo di una lavagna tradizionali, può apportare notevoli benefici sia in ufficio sia all’interno delle scuole!

 

In molti pensano che sia uno strumento utile all’apprendimento ma ormai superato e, quasi, desueto. In verità la lavagna magnetica, soprattutto, negli ultimi tempi si è rivelata non solo un mezzo potentissimo e all’avanguardia, ma anche molto utile e, perché no, indispensabile.

Moltissimi sono, infatti, i bambini che soffrono di allergie ai gessetti i quali, contenendo lattosio, possono in molti casi rivelarsi anche mortali. Infatti, la polvere rilasciata sulle lavagne tradizionali può, proprio per questo, causare tosse, asma e persino shock anafilattici ai soggetti più deboli e sensibili.

La lavagna magnetica, in questi casi ma non solo, si rivela indispensabile: molto più igienica, pulita e sicura, essa è uno strumento utilissimo all’apprendimento. Grazie al dispositivo magnetico è possibile attaccare cartine, grafici e tabelle. Inoltre le scritte sulla lavagna sono visibili anche a coloro che sono seduti nelle ultime file. Infine, ma non per importanza, esse sono montate su strutture solide che, grazie a supporti di qualità, persistono nel tempo. Scegliere di acquistare una lavagna magnetica è un vero e proprio investimento che, nel corso del tempo, paga sempre. Oltre alla lavagna, è infatti consigliabile acquistare un apposito kit di pennarelli cancellabili: Solitamente le confezioni contengono un detergente, un cancellino, i pennarelli e i magneti.

lavagna magnetica

Le lavagne magnetiche possono essere utilizzate non solo all’interno delle scuole, ma anche all’interno di case e uffici. Soprattutto per gli uffici esse si rivelano strumenti preziosi: durante i meeting, le riunioni interne o gli incontri con i clienti, le lavagne magnetiche possono aiutarvi a esporre un progetto che, in questo modo, può essere delineato ed esposto nel migliore dei modi. I rotoli di carta, poco rispettosi nei confronti dell’ambiente, si rivelano anche molto poco funzionali in quanto oltre a richiedere continuamente l’acquisto di carta, comportano anche più fatica soprattutto all’interno di contesti lavorativi in cui vi sono spesso riunioni e meeting con il personale.

Le lavagne magnetiche, in definitiva, consentono di risparmiare tempo e soprattutto denaro in quanto, durevoli nel tempo, hanno un funzionamento quasi illimitato. Anche in casa le lavagne magnetiche si rivelano risorse preziose: appuntare la lista della spesa, le cose da fare durante la settimana o la giornata può essere un valido modo per organizzarsi con tutta la famiglia e ripartire i compiti in maniera equa.

Pertanto, visti i molteplici usi della lavagna e la grande fruibilità si consiglia di valutarne l’acquisto che potrà essere fatto anche online.