Realizzare il sito web per la propria attività : il primo passo per il marketing online

Ogni attività commerciale negli ultimi anni sente il bisogno di un supporto digitale, infatti sempre più franchising di abbigliamenti ed elettronica si sono spostati anche sul web con degli shop online che gli hanno permesso di ampliare così anche le loro potenzialità di vendita.  

Alcuni esempi classici di attività franchising sono aziende come Euronics, Mediaword, Expert, Mango, Terranova e Zara che, oltre le sedi fisiche sparse in tutta Italia, hanno deciso di affidarsi anche al mercato online tenendo costantemente aggiornato il loro canale, rendendo così i loro siti web veloci e semplici da consultare.

Quanto detto può esser facilmente appurato osservando anche il sito web realizzata per la Feltrinelli, in cui è stato semplificato l’acquisto tanto che dopo la vendita vengono offerte due opzioni di consegna: ritiro della merce in negozio o spedizione diretta a domicilio.

La rivoluzione del digitale parte soprattutto dalle grandi città italiane e non riguarda più solo le rinomate catene franchising, ma sempre più piccoli commerciati decido si affidarsi ad un supporto digitale dei siti web che ormai sono affiancati anche da pagine promozionale presenti sui social.

L’idea principale quando si realizza un sito web è quella che questo sia il più visibile possibile sui motori di ricerca, perchè le piccole e medie aziende si sono accorte negli ultimi tempi che non basta avere solo un bel sito ma è necessario che sia ottimizzato e visibile nei primi risultati di ricerca. Per questo le web agency offrono consulenze e servizi dedicati che affiancano la semplice realizzazione del portale.

Per la realizzazione siti web a Roma, per esempio, sempre più persone preferisco affidarsi a quelli che ormai sono considerati i “professionisti del mestiere”, in modo tale da cercare insieme a loro lo stile del sito e l’aspetto comunicativo perfetto per l’azienda che si intende promuovere.

In questo ambito ogni azienda realizza il proprio sito internet mostrandolo come se fosse un biglietto da visita come, mettendo in risalto il metodo lavoravo che le caratterizza.

In questo caso collegandoci nella sezione online di queste aziende è possibile trovare una carrellata di prototipi, accuratamente studiati e incentrati con una grafica eccellente e ad impatto, su cui basare la realizzazione del sito della propria attività.

A Roma ormai sono diverse le aziende conosciute come “professionisti del mestiere”, alcuni sono presenti anche con delle sedi fisiche dove potrete trarre il personale pronto ad accogliere ed elaborare le vostre idee. Per scoprire l’agenzia più vicina basterà consultare qualsiasi motore di ricerca.

Quasi ogni azienda in questo caso ha la propria sede fisica nella Capitale, nel caso in cui foste interessati a discutere personalmente di cosa realmente desiderate per il vostro sito, ma se siete un amante del “fai da te” basta collegarsi nei loro siti per realizzare un preventivo online.

 

I contenuti più adatti per fare branding sul web

 

Le agenzie di digital pr Milano, le web agency di Roma, gli studi pubblicitari di Napoli, tutti i professionisti del settore comunicazione sono perfettamente consapevoli di quanto l’attività di branding sia importante per una realtà aziendale, che sia una multinazionale conosciuta in tutto il mondo o un’impresa di piccole dimensioni che opera a livello locale. Spesso, però, la questione che limita l’attività delle imprese è, inevitabilmente, relativa al budget disponibile. Di fondo, c’è una percezione non del tutto esatta, secondo cui per lavorare sul proprio brand occorra disporre di capitali significativi. In realtà, però, lavorare sulla brand image del proprio business è soprattutto una questione di pianificazione, lucidità e idee chiare.

Ad ogni modo, vi sono contenuti particolarmente adatti alla viralità, che conquistano il pubblico e che sanno essere un volano importante per l’immagine di un marchio, specialmente ai tempi del web totalizzante, dei social media, delle connessioni in mobilità.

Fare branding online

I contenuti diffusi allo scopo di rafforzare l’appeal e la credibilità del proprio marchio devono essere selezionati in relazione al proprio pubblico di riferimento. Argomenti trattati e canali di diffusione scelti dovranno scaturire da una analisi, a monte, focalizzata sul target di riferimento. Occorre chiedersi come sia composto il proprio bacino di utenti, cosa vogliono, come lo cercano e su quali piattaforme è più facile ed efficace intercettarlo.Solo dopo aver trovato le risposte a tali quesiti sarà possibile strutturare un piano operativo efficace.

Il web, oggi, si configura come il mondo perfetto per i naviganti in grado di muoversi nella giusta direzione. Direzione che, oggi più che mai, è quella della qualità e della capacità di comprendere le esigenze della gente.

La direzione è anche quella della multimedialità. Non bisogna cristallizzare la propria azione su un unico tipo di contenuto bensì la scelta vincente consiste nel variare la propria produzione.

I video rappresentano sempre più il prototipo del contenuto ideale: diretti, immediati, facili da ricordare e piacevoli da fruire, si prestano benissimo alla viralità e, se realizzati in maniera appropriata, ripagano ampiamente il tempo e il denaro spesi.

L’infografica è un tipo di materiale utilissimo per rafforzare l’autorevolezza del proprio brand e comunicare competenza. Attraverso un’infografica è possibile spiegare concetti complicati, fornire guide utili sul proprio settore, esporre punti di vista e attrarre un pubblico sensibile a determinate tematiche, associando il proprio marchio a un contenuto di qualità.

L’immagine è fortemente evocativa, si scopre al primo sguardo e imprime un’idea all’attenzione dell’osservatore in maniera istantanea, rappresentando un’alternativa fortissima e, spesso, vincente.

Da non trascurare, poi, sono i contenuti testuali: comunicati stampa, pagine del proprio sito web e del blog aziendale, articoli ospitati su testate di settore sono il contenuto più diffuso, semplice da realizzare e utile anche in ottica SEO.

Webinar

Il webinar trasmette solidità, serietà e professionalità al pubblico del web. Si tratta di seminari online organizzati per discutere di tematiche specifiche, in cui gli utenti da casa possono interagire, porre domande ai relatori e commentare. Attraverso il webinar è possibile acquisire contatti preziosi e imporre la propria brand image, rivolgendosi a un target particolarmente sensibile e attento ai temi scelti.

App e e-books

Essere smart, veloci e sempre accessibili: questi sono i diktat imposti dal web, che si configura sempre più come internet 3.0. App per mobile, e-books e qualunque contenuto di qualità disponibile su dispositivi mobile, gratis o a pagamento, sono strumenti utilissimi per farsi conoscere in rete, proponendosi come una società efficiente e attenta al rapporto con i propri clienti.