Conosci davvero i tuoi denti? Ecco quali sono e qual è la loro funzione

Fin da piccoli ci sentiamo ripetere che la salute dei nostri denti è importante, e che dobbiamo salvaguardarli al meglio per evitare problemi di vario tipo in futuro. Purtroppo non tutti conoscono bene i propri denti, e se non se ne conosce la funzione è difficile capire come vanno salvaguardati e anche come vanno puliti e lavati, perché dal modo in cui lo facciamo dipende la loro salute.

Tutti sappiamo di avere 32 denti, cioè 16 per arcata, e sappiamo anche che si dividono in quattro gruppi, che sono gli incisivi, i canini, i premolari e i molari. I primi tre gruppi, peraltro, cambiano una volta nella vita (quando cadono i "denti da latte") mentre per i molari non abbiamo questo cambiamento.

Importante per conoscerli è anche la numerazione denti, ovvero la tecnica che consente di stabilire in modo univoco il numero di ogni dente ed evitare di sbagliare magari nel momento in cui dobbiamo riferire un problema ad un dente specifico ad un medico o a un dentista. Vi segnaliamo in tal senso i centri Dentista.tv, dove troverete grandi professionisti a costi davvero competitivi.

Quali sono i nostri denti e qual è la loro funzione

Parlando delle funzionalità dentali, cerchiamo di capire quali sono queste funzioni e come pulire i vari denti per salvaguardare al meglio la loro salute.

Gli incisivi sono otto, quattro per arcata, e hanno la funzione di tagliare i cimi che mangiamo. Nell'uomo gli incisivi sono molto sviluppati rispetto ad alcuni animali come i cani, che li hanno piccoli perché non devono tagliare il cibo che mangiano. Gli incisivi sono denti piuttosto grandi, semplici (cioè composti da una sola radice) e devono essere lavati in particolare tra un dente e l'altro, che sono i punti più a rischio per l'accumulo di placca: usare il filo interdentale è un'ottima soluzione per salvaguardare la loro funzionalità.

canini sono invece i denti che hanno la funzione di strappare il cibo, e servono per reggerlo, bucandolo, mentre con un movimento della testa che indietreggia si riesce a spezzare ció che stiamo mangiando. Se pensiamo ad un leone che mangia una preda, a cui deve strappare brandelli di carne, la loro funzione appare chiara, ed è per questo che i cani li hanno così sviluppati, rispetto a noi. Noi uomini in realtà non ne abbiamo così tanto bisogno, tanto che anche se sono più appuntiti i canini somigliano agli incisivi, sia come struttura che come metodo di pulizia. Si lavano quindi su tutte le facce e si salvaguardano con il filo interdentale.

premolari e i molari sono infine denti molto simili tra loro, solo che i primi sono più piccoli, i secondi più grandi (composti rispettivamente da due e tre denti fusi tra loro). Lo scopo è quello dello sminuzzamento del cibo, che si ha quando i denti superiori strusciano, come una macina, su quelli inferiori. In questo caso, per la loro salvaguardia è importante lavarli non tanto sulle facce, quanto all'interno: essendo composti da più denti questi formano una fossetta all'interno che, venendo continuamente a contatto con il cibo, ne facilita l'accumulo favorendo in questo modo anche l'accumulo dei batteri.

Insomma, in questo caso lo spazzolino deve essere utilizzato non tanto dall'esterno del dente per lavare la faccia, quanto in direzione verticale perché le setole entrino all'interno del dente e rimuovano il più possibile il materiale accumulato all'interno. Questi denti possono poi essere sigillati, da un dentista, così da evitare la carie successivamente, "tappando" con materiale composito la fosse centrale; nel caso di carie invece devono invece essere ripuliti dal dentista, situazione che è sempre meglio evitare. Si consiglia comunque di effettuare una tac specifica per approfondire sulla salute dei vostri denti. A questo link potrete approfondire questo tipo di esame: tac cone beam prezzo.

Ricordate sempre che la prevenzione è sempre la prima regola per risparmiare sui costi della vostra salute.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi